Follow us

ViralOff

NewsCONTRO IL CORONAVIRUS, IL FASHION ADOTTA FILATI ANTIVIRALI E TRATTAMENTI SANIFICANTI

CONTRO IL CORONAVIRUS, IL FASHION ADOTTA FILATI ANTIVIRALI E TRATTAMENTI SANIFICANTI

L’epidemia di Covid-19 ha indotto le aziende del fashion a individuare nuove soluzioni, in termini di trattamenti, filati e tessuti innovativi, in grado di contrastare la diffusione del virus grazie alle loro capacità antivirali o sanificanti.

Uno di questi trattamenti è ViralOff, uno spray sanificante per tessuti e superfici sviluppato dalla società Milano Colori in collaborazione con Polygiene, azienda svedese tra i maggiori leader del settore biomedicale, e distribuito a livello mondiale dall’italiana Colors Srl. Prodotto in formato spray nelle versioni no gas, azoto, GPL e venduto sia alle aziende che al consumatore finale attraverso il canale delle farmacie, ViralOff permette di ridurre in brevissimo tempo oltre il 99% dei virus e batteri ed è in grado di mantenere le proprie prestazioni nel tempo.

Dotato di certificazione Eco Passport by Oeko-Tex, conferita a prodotti utilizzabili nell’ambito di una filiera tessile sostenibile ed ecocompatibile, lo spray, grazie alla sua formulazione, non interferisce con la flora batterica naturale della pelle in quanto ha superato i test di citotossicità e skin test per la pelle, rispettando le normative europee ed internazionali di riferimento. Tra le aziende del fashion che hanno già adottato la soluzione: DieselRoncato, Delsey e Marzotto, ai quali si è recentemente aggiunto Fifth Avenue International, gruppo internazionale con sede a Hong Kong che offre pacchetti chiavi in mano alle aziende della moda che vogliono svilupparsi in Asia.

Un’altra collaborazione in quest’ambito è quella tra il gruppo brasiliano Rhodia-Solvay e la mantovana Fulgar, specializzata nel mercato delle fibre man-made innovative. La società brasiliana ha infatti affidato a Fulgar la produzione e distribuzione a livello europeo di un nuovo filato di poliammide con proprietà antivirali e antimicrobiche denominato Q-Skin powered by Amni Virus-Bac Off.

 

Sviluppato in tempi record nei laboratori di ricerca dell’azienda Rhodia-Solvay a Paulínia e Santo André, in Brasile, il nuovo filato è efficace contro la proliferazione di batteri e la trasmissione di virus, grazie all’agente antivirale e antibatterico incorporato permanentemente nella sua matrice polimerica. L’affinità elettronica con le proteine presenti nella struttura esterna del virus, fa sì che questo agente impedisca ai tessuti di diventare una superficie ospite per la diffusione di virus e batteri nocivi che si trovano sul tessuto, contribuendo a ridurre il rischio e la velocità di contaminazione.

Le proprietà antivirali e antibatteriche di Q-Skin sono perenni e si traducono in benefit per i capi di abbigliamento, che rimangono inalterati anche dopo numerosi lavaggi, a differenza dei post-trattamenti. Disponibile in Europa a partire da novembre, il filato potrà essere utilizzato per la produzione di capi casual, sportivi, abiti da lavoro, calze, scarpe e accessori, maschere protettive e abbigliamento ospedaliero.

By